Buona Pasqua!

 

 

 

 

 

 

 

Carissimi Massofisioterapisti,
stiamo vivendo giornate che non potremo mai dimenticare.
Giorni in cui ognuno di noi è chiamato a lottare contro un nemico invisibile, infido e contro i tanti focolai nascosti del Covid-19.
La reclusione in casa, la rinuncia alla libertà individuale, la ormai piena consapevolezza della fragilità del nostro corpo, l’illusione di poter comandare spazio e tempo, devono indurci ad una profonda assunzione comune e personale di responsabilità, nel pieno rispetto delle misure di contenimento del Coronavirus.
Oggi più che mai occorre compattezza, coesione di forze e di intenti, per rendere efficaci gli sforzi di tutti quei soggetti maggiormente esposti al contagio, e di tutti coloro che, pur se indirettamente, operano incessantemente per garantire la fattibilità e la fluidità dei servizi fondamentali necessari.
Pur consapevoli della scarsa tenuta del sistema sanitario e del sistema produttivo ed economico del nostro paese, una volta terminato il lockdown, occorrerà ripartire e noi, come F.I.MFT, intendiamo essere pronti per continuare a dare supporto a tutti i professionisti.

In attesa che il governo promuova nuove regole e concepisca nuove norme,
“COMINCIAMO TUTTI A PENSARE A SOLUZIONI ALTERNATIVE”

La F.I.MFT, al di là dei proclami, intende esprimere la propria vicinanza a tutti i professionisti in difficoltà, ai contagiati, alle famiglie devastate dal dolore per la scomparsa di una persona cara, a chi ha perso il lavoro ed è destinato a un nuovo periodo di precarietà; ma soprattutto desidera esprimere la massima gratitudine e sostegno per quei medici, infermieri e volontari tutti, che strenuamente si stanno prodigando mettendo a repentaglio la loro stessa esistenza.

La F.I.MFT, augura a tutti voi ed alle vostre famiglie una Buona Pasqua e
desidera inoltre invitarvi a estendere tale augurio a tutti i pazienti.

Fate percepire di più il vostro esser presenti, condividendo con loro i vissuti e gli stati d’animo emotivi, anche questo riteniamo debba essere parte integrante del nostro lavoro.

Possano questi giorni di Pasqua portare a tutti voi una nuova speranza per un domani migliore.

F.I.MFT

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *